Il MicroSun dell’avvenire

6 maggio, 2008

La comunità openSource è in subbuglio perché gira voce che, dopo l’acquisto di MySQL, SUN rilascerà alcuni componenti solo per la versione a pagamento. In particolare si parla di un tool per fare backup a caldo, funzionalità essenziale per quasi tutti i siti, dove spegnere tutti i giorni per fare il backup non è molto professionale.

Idee per interpretare la notizia :

– I software Open Source oggi sono gratis ma basta che qualcuno li acquisti e ne cambi la licenza e le regole cambiano. Non ci si può fidare.

– Alla fine tutti sono a pagamento, quindi perché non scegliere subito il miglior DB ?

– Chi sviluppa Open non fa business, ma spera che arrivi qualcuno che se lo compra e tradisce gli illusi che hanno lavorato gratis.

– Basare la propria azienda su software open è molto rischioso per gli eventuali cambiamenti di licenza.

– In un software classico il cliente paga quello che acquista, questo permette trasparenza e chiarezza nei rapporti, i soldi pagano i programmatori. Il movimento open source nasconde i costi che prima o poi arriveranno.

Annunci

4 Responses to “Il MicroSun dell’avvenire”

  1. Massimo Bologna Says:

    1. Open Source non centra un cazzo con gratis!!!!!

    2. Se diventa a pagamento ne scelgo un altro aggratis o lo cracco!!!!

    3. Altra cazzata!!!!

    4. Mi fare schiattare dal ridere

    5. Mi sto pisciando sotto dalle risate, software chiuso trasparente?????

  2. marco Says:

    Mai sentito parlare del concetto economico di Rete del Valore?

  3. grimmo Says:

    E come la mettiamo con il fatto che Sun ha dichiarato che non ha alcuna intenzione di chiudere il sorgente di MySQL nè di limitarne le funzionalità?

    http://blogs.mysql.com/kaj/2008/05/06/mysql-server-is-open-source-even-backup-extensions/

    * MySQL Server is and will always remain fully functional and open source,
    * so will the MySQL Connectors, and
    * so will the main storage engines we ship.

    Che peccateee. Sarà per un’altra volta 😉

  4. eeecp Says:

    Sun ha annunciato pochi giorni fa che licenziera 2000 dei sui dipendenti, la maggior parte erano i dipendenti dell’azienda che manteneva MySQL.
    Che bello… migliaia di persone con famiglia che rimangono a casa, funzina molto bene l’open source.
    Per fortuna che Sun fa i soldi con l’hardware, seno se dipendensse dal software open sarebbe in banca rotta da un pezzo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: